Porto Cervo
Porto Cervo Info

Discoteche e Locali

locali.jpg
Tutti i locali e le discoteche più in,  all'insegna del divertimento e della buona cucina...              
Clicca qui

Barche in Costa 

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

 La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna.

Clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche della Gallura, gli itinerari. 

Clicca qui 

 Natura

Splendida e incontaminata, la ricchezza dell'isola

clicca qui.

Porto Cervo
spiagge-porto-cervo.jpg
Visite

   visitatori

   visitatori online

Benvenuto in Porto Cervo

         PER LA PUBBLICITA' SU QUESTO PORTALE

                        info@portocervoonline.it

 

 PortoCervo: Capitale indiscussa della Costa Smeralda, nata per intuizione e genialità del Principe L'Aga Khan. Il suo porto è uno dei più grandi e apprezzati del mediterraneo.........(continua)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Località di interesse nelle vicinanze:
 

Poltu Quatu: Poltu Quatu, tradotto dal sardo (Porto Nascosto) una delle perle delle Costa Smeralda, incastonato tra rocce granitiche e macchia mediterranea .........(continua)

Porto Rotondo: Porto Rotondo si trova a 18 km. Da Olbia. Sorge sul promontorio di Monte Ladu e Punta Volpe e divide due importanti Golfi, quello di Cugnana e il Golfo di ........(continua)


 

Arzachena: Una cittadina caratteristica ormai molto conosciuta per la presenza sul suo territorio di alcuni fra i più ricercati luoghi di villeggiatura del mondo. Inoltre il patrimonio archeologico di Arzachena.........(continua)

Isole nell'isola

Porti e Approdi

Tante piccole isole che rendono la Sardegna ancora più bella.

Clicca qui

Porti e approdi della costa di nord est: latitudine e longitudine. Clicca qui.

Foto Sub

Windsurf

Un "tuffo virtuale" in uno dei mari più belli d' Italia.

Clicca qui.

Gli amanti del surf in Sardegna trovano il loro migliore alleato, il vento, elemento essenziale clicca qui


"Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001."
Autore del sito: Web Italia
e-mail:
webitalia@olbiaweb.it
Web Italia Olbia P.IVA 01900030907.
Sito in hosting su Aruba.it

 
Le 3 ultime news

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.portocervoonline.it/data/newsit.xml


AZZURRA GUARDA ALLA 52 SUPER SERIES MIAMI IN MARZO - da porto cervo online 29/01/2017 @ 16:05

Key West, 20 gennaio 2017

Concluse inaspettatamente ai piedi del podio le regate di Key West, Azzurra guarda con fiducia al secondo evento americano prima del rientro in Mediterraneo.

Stamani, prima di lasciare la banchina, a bordo di Azzurra c’era consapevolezza che questa giornata finale della Key West Race Week sarebbe stata complicata: brezza leggera, irregolare e in calo per una flotta che vedeva 5 barche nell’arco di tre punti. Ad aspirare alla vittoria finale erano nell’ordine Provezza, leader provvisorio, seguito a due lunghezze da Quantum, Platoon e Azzurra a pari punti, quinto Ran a tre punti dal leader.

Giochi più che mai aperti dunque, con Azzurra che mantiene i nervi saldi e parte perfettamente sul lato sinistro, portandosi al comando nelle prime fasi di regata. Veloce anche Quantum in centro all’allineamento, da dove ha iniziato a insidiare la leadership della barca dello YCCS.

Purtroppo Azzurra ha visto ben presto svanire il vantaggio acquisito in partenza, girando la prima boa di bolina in quinta posizione. Il gennaker si è poi strappato in issata, costringendo Azzurra a un rapido “peeling” dovendo inoltre navigare con una vela non perfettamente adatta alle condizioni più leggere.

Nonostante l’impegno di tutti, questa volta “la ciambella non è uscita con il buco” anzi, la conclusione della prova all’ottavo posto lascia l’amaro in bocca. Azzurra chiude l’evento in quinta posizione seppur in una classifica cortissima. Quantum vince nettamente con 43 punti, ma il gruppo degli inseguitori è raggruppato in 2 soli punti. Platoon e Ran finiscono sul podio con lo stesso punteggio, 49, il medesimo di Provezza quarto. Quinta Azzurra a 50 punti assieme a Bronenosec sesto. Settimo posto per Interlodge con 51 punti, ma dalla prossima tappa il timone passerà dalle mani dell’olimpionico Ian Walker a quelle “corinthian” dell’armatore.

Guillermo Parada, skipper: “Ovviamente non siamo soddisfatti di questo risultato, quando il vento è calato ci siamo resi conto che la barca non aveva la velocità che ci aspettavamo. L’unico dato positivo è che la flotta è tutta molto compatta, la classifica cortissima, i danni limitati. Quindi bisognerà arrivare a Miami avendo risolto i problemi verificatisi oggi per ripartire al meglio”.

Vasco Vascotto, tattico: “Se ieri ho ammesso senza sconti a me stesso di aver navigato male, oggi francamente non abbiamo nulla da rimproverarci. Siamo partiti benissimo, pure troppo, ma la velocità non c'era e via via siamo stati risucchiati nel gruppo, in più la rottura dello spi alla prima issata ci ha penalizzato ulteriormente. Di certo le condizioni erano molto complesse e irregolari, ma questo vale per tutti. Adesso dobbiamo analizzare i dati, può essere che non mi sia reso conto io di aver sbagliato qualcosa, di certo non possiamo essere soddisfatti di questa conclusione”.

Klaus Lange, velista olimpico, new entry di Azzurra: “In questa settimana ho imparato moltissimo, è stata eccezionale sia dal punto di vista velico che umano. Questo è un team non solo professionale ma anche molto affiatato, navigano assieme da tanto tempo, li conosco da quando ero bambino, molti sono amici di mio padre - Santiago Lange, 55 anni, Oro olimpico sul cat Nacra 17 a Rio 2016, ndr.-  per me è un grande onore essere qui con loro. 
In futuro avrò il ruolo di trimmer delle vele di prua, è importante comprendere ogni dettaglio a bordo, dalla comunicazione alle manovre per diventare un ingranaggio perfettamente oliato nel meccanismo del team. D’altra parte il livello della 52 Super Series è così alto che non ci si può permettere alcuna sbavatura quando si manovra”.


La flotta della 52 Super Series lascerà nelle prossime ore Key West ma non la Florida, dal 7 all’11 marzo andrà in scena la seconda tappa a Miami Beach. Il team di Azzurra rimane determinato e concentrato, continuando a lavorare in questo lasso di tempo per presentarsi preparato al meglio.

.../...


AZZURRA SI MANTIENE AGGANCIATA AL VERTICE DELLA CLASSIFICA - da porto cervo online 29/01/2017 @ 16:05

Key West, 19 gennaio 2017

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti.

Cinque barche in tre punti, questa è la situazione della classifica provvisoria del primo evento della 52 Super Series 2017 dopo il quarto giorno e a una sola prova dal termine. Una classifica che racconta perfettamente quanto i valori in campo siano livellati in alto, basta una sbavatura e si scivola di due posti in classifica. Si tratta di una situazione comune a tutti i team, con posizioni in continua alternanza, tutti hanno mostrato degli acuti ma sono anche scivolati nelle retrovie. Azzurra si è dimostrata sinora abbastanza regolare, pur non vincendo ancora alcuna prova non ha mai fatto peggio di un ottavo posto, evitando il peso dei punti a doppia cifra.

Le previsioni per oggi davano vento leggero e così è stato, con le regate che hanno subito tre ore di ritardo rispetto al programma in attesa che entrasse una brezza da sudest, ma assai irregolare, tra gli 8 e gli 11 nodi che ha consentito di svolgere due prove. I parziali di Azzurra, 5 e 6, seppur frutto di alcune sbavature di troppo in vari settori a bordo, sono stati sufficientemente regolari da permettere alla barca dello YCCS di restare agganciata al vertice e, soprattutto, non subire punteggi pesanti in chiave di campionato stagionale.

La prima prova ha visto la vittoria di Ran seguito da Quantum, un ritorno prevedibile considerate le prestazioni finora un po’ sottotono dei campioni in carica. Terzo posto per Platoon, che si porta così provvisoriamente al vertice della classifica. Azzurra, dopo aver girato il primo gate di poppa quarta finisce sesta al traguardo e si ritrova a pari punti con Ran e Provezza dietro al leader.

Nella seconda prova Azzurra ha insidiato il vincitore Quantum nel corso della prima bolina, girando la boa appaiati. Ma il vento irregolare e oscillante talvolta scompiglia le scelte tattiche di copertura, così Azzurra si è ritrovata a perdere via via posizioni chiudendo con un quinto posto un po’ immeritato, poiché è arrivata sul traguardo praticamente appaiata con Provezza e Bronenosec. Dietro a Quantum è arrivato Interlodge che occupa così la sesta posizione in classifica a pari punti con Bronenosec.

Domani è prevista l’ultima delle 10 prove in programma, con partenza alle 11 ora locale, le 5 del pomeriggio in Italia, con previsioni di brezza leggermente più intensa rispetto a oggi. Sarà possibile vedere la regata in diretta streaming sul sito della 52 Super Series.

Hanno detto:
Guillermo Parada, skipper: “E’ stata una giornata complicata per via del vento leggero e instabile, con frequenti buchi sul campo di regata. Noi abbiamo commesso alcuni errori che abbiamo pagato, dobbiamo analizzare questi errori per non ripeterli. Vogliamo tenere la testa libera e restare concentrati per l’ultima prova di domani,  siamo quattro barche in due punti, bisogna uscire in mare e andare a vincere”.

Vasco Vascotto, tattico: “Oggi ho fatto alcuni errori di troppo e non sono soddisfatto, ma volendo vedere l’aspetto positivo siamo a due punti dal primo assieme ad altre due barche. Questo significa che anche i nostri avversari commettono errori simili, le condizioni sono certamente molto difficili ma non voglio certo trovare scuse per i punti che ho sprecato inutilmente. Spero si tratti solo di un po’ di ruggine da inizio stagione, ma abbiamo esperienza sufficiente da saper gestire situazioni poco soddisfacenti come oggi.”

.../...


AZZURRA AL COMANDO DELLA 52 SUPER SERIES KEY WEST - da porto cervo online 29/01/2017 @ 16:04

Key West, Florida, 18 gennaio 2016

Azzurra si porta in testa alla classifica provvisoria quando mancano due giorni alla conclusione. Platoon a pari punti al comando, terzo Provezza.

La trentesima edizione della Key West Sailing Week ha visto oggi la flotta della 52 Super Series concludere ben tre prove, lasciandone così altrettante da svolgere nei prossimi due giorni. Il vento da Sudest è stato più moderato, tra i 10 e i 14 nodi, ma molto oscillante e di interpretazione assai difficile. Di conseguenza si è vista molta alternanza di posizioni, con ottimi recuperi di qualcuno cui necessariamente corrispondono scivoloni di altri nelle zone basse della classifica.

Con i parziali di 2 – 6 – 4 Azzurra ha mantenuto una buona media che le consente di condividere con Platoon la testa della classifica, decisamente corta. Provezza è terza a un solo punto, seguono Ran, Interlodge e Quantum in una manciata di punti. Mentre Azzurra, Provezza e Ran hanno mantenuto una buona media costante nel corso delle tre prove odierne, le vittorie parziali sono andate a Interlodge, autore di una doppietta, e ai francesi di Paprec, alla loro prima vittoria da quando frequentano la 52 Super Series.

Nella prima regata Azzurra si è tenuta a ridosso di Interlodge, un progetto di Botin & Partners  fresco di varo, in questa occasione timonato dal campione olimpico e vincitore della VOR, Ian Walker. Al termine di race 5 Azzurra era al comando della classifica provvisoria davanti a Quantum e Platoon. La sesta prova è stata la meno brillante per Azzurra: dopo aver brevemente condotto nella prima bolina, ha girato la boa al quarto posto mantenuto fino in prossimità dell’arrivo, quando una piccola sbavatura è costata ben due posizioni.
Il Comitato ha optato per lo svolgimento di una terza prova, poiché le previsioni meteo di domani danno vento di calo. Il quarto posto di Azzurra è frutto di una buona partenza e di un accorto lavoro alla tattica di Vascotto, che è riuscito a mantenersi in fase con la brezza sempre più oscillante. Ne sa qualcosa il tattico di Platoon, John Kostecki, che ha faticato non poco a risalire dalle retrovie fin dietro ad Azzurra per condividere il punteggio al vertice della classifica.

Guillermo Parada, skipper: “Direi che la giornata è stata positiva, abbiamo tenuto una buona media, peccato solo che abbiamo perso due o forse tre posizioni alla fine della seconda regata, capita. Non abbiamo strambato bene e questo ha permesso a Ran e Provezza di passare, mentre forse avremmo potuto essere terzi davanti a Bronenosec, invece siamo finiti sesti, ma questo è capitato anche alle altre barche. La notizia buona sono le performance di Azzurra, soprattutto di bolina, che ci consentono di uscire da eventuali situazioni difficili. Le condizioni odierne erano molto irregolari, il vento è calato ed era oscillante, credo quindi che abbiamo fatto un buon lavoro restando sempre nella prima metà della flotta. Nei prossimi due giorni faremo le restanti tre regate, siamo pronti a lottare e vediamo che succede”.

Vasco Vascotto, tattico: “Come si può vedere dai vincitori delle singole prove, la 52 Super Series di quest'anno è cosa ben diversa dalle stagioni precedenti, non solo come in passato sono tutti bravi, ma tutti hanno la chance di vincere, come dimostrano Gladiator e Paprec, per non parlare di Platoon che sta mantenendo un'ottima media. Noi siamo appaiati al comando con loro, ovviamente soddisfatti di questo anche se oggi abbiamo lasciato per strada qualche punto. In futuro bisognerà assolutamente evitare che accada perché questa flotta non perdona. La barca risponde bene, abbiamo una buona velocità di bolina e quindi siamo consci di non avere il problema della scorsa stagione, quando siamo partiti con minori prestazioni da dover recuperare”.

.../...


 
Speciali Porto Cervo

  AZIENDE-PULS.jpg

spiagge-attrezzate-porto-cervo.JPG

Calendario Regate


sagre-festa.jpg




Meteo

Cagliari

Sassari
Oristano  Nuoro

Webmaster
Scrivi a porto cervo online  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Vacanze in Sardegna?
- Archeologia Arzachena Costa Smeralda - Polo Discoteche e Locali Eventi Porto Cervo Immobiliare Isole nell'isola La Sartiglia Poltu Quatu Porti e approdi Porto Cervo Porto Rotondo Sagre e Feste Spiaggie Traghetti Windsurf
Ricerca




News dagli amici



  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2005 ~ Distribuito da FreeGuppy.it

Pagina caricata in 1.16 secondi