Porto Cervo
Porto Cervo Info

Discoteche e Locali

locali.jpg
Tutti i locali e le discoteche più in,  all'insegna del divertimento e della buona cucina...              
Clicca qui

Barche in Costa 

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

 La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna.

Clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche della Gallura, gli itinerari. 

Clicca qui 

 Natura

Splendida e incontaminata, la ricchezza dell'isola

clicca qui.

Porto Cervo
spiagge-porto-cervo.jpg
Visite

   visitatori

   visitatori online

Benvenuto in Porto Cervo

         PER LA PUBBLICITA' SU QUESTO PORTALE

                        info@portocervoonline.it

 

 PortoCervo: Capitale indiscussa della Costa Smeralda, nata per intuizione e genialità del Principe L'Aga Khan. Il suo porto è uno dei più grandi e apprezzati del mediterraneo.........(continua)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Località di interesse nelle vicinanze:
 

Poltu Quatu: Poltu Quatu, tradotto dal sardo (Porto Nascosto) una delle perle delle Costa Smeralda, incastonato tra rocce granitiche e macchia mediterranea .........(continua)

Porto Rotondo: Porto Rotondo si trova a 18 km. Da Olbia. Sorge sul promontorio di Monte Ladu e Punta Volpe e divide due importanti Golfi, quello di Cugnana e il Golfo di ........(continua)


 

Arzachena: Una cittadina caratteristica ormai molto conosciuta per la presenza sul suo territorio di alcuni fra i più ricercati luoghi di villeggiatura del mondo. Inoltre il patrimonio archeologico di Arzachena.........(continua)

Isole nell'isola

Porti e Approdi

Tante piccole isole che rendono la Sardegna ancora più bella.

Clicca qui

Porti e approdi della costa di nord est: latitudine e longitudine. Clicca qui.

Foto Sub

Windsurf

Un "tuffo virtuale" in uno dei mari più belli d' Italia.

Clicca qui.

Gli amanti del surf in Sardegna trovano il loro migliore alleato, il vento, elemento essenziale clicca qui


"Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali.
Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001."
Autore del sito: Web Italia
e-mail:
webitalia@olbiaweb.it
Web Italia Olbia P.IVA 01900030907.
Sito in hosting su Aruba.it

 
Le 3 ultime news

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.portocervoonline.it/data/newsit.xml


GIORNATA DEL MARE, OGNUNO PUÒ FARE AZIONI CONCRETE PER PROTEGGERLO - da porto cervo online 18/04/2018 @ 22:42

GIORNATA DEL MARE, OGNUNO PUÒ FARE AZIONI CONCRETE PER PROTEGGERLO

Porto Cervo, 11 aprile. Oggi è stata indetta per la prima volta la Giornata Nazionale del Mare, un'iniziativa inserita nel nuovo Codice della Nautica che andrà a ripetersi ogni anno, l'11 aprile, per far conoscere il mare attraverso lo sport, il rispetto dell'ambiente, la biologia marina e l'impegno dell'industria nautica per uno sviluppo sostenibile dell'economia del mare. La Fondazione One Ocean sarà presente al Porto Turistico di Roma, ospite di UCINA - Confindustria Nautica e Federazione Italiana Vela, partner dell'iniziativa che vedrà coinvolti gli Istituti scolastici della capitale.

La Fondazione One Ocean, nata sulla spinta del Forum One Ocean organizzato dallo YCCS nell'ottobre 2017 per festeggiare il suo 50° anniversario, intende promuovere iniziative per la salvaguardia dell'ambiente marino e costiero basate su semplici azioni quotidiane, alla portata di tutti coloro che al mare si rivolgono per svolgere attività professionali o ricreative.

La Terra è costituita al 70% da acqua e tutte le attività umane, anche quelle terrestri, hanno un pesante impatto sulla salute degli oceani mettendo così a rischio l'intero nostro pianeta. Ogni singolo individuo può contribuire a salvarlo con piccole azione virtuose, la famosa singola goccia che, unita alle altre, forma il mare.

A questo scopo è stata redatta la Charta Smeralda, una Costituzione per la tutela del mare. Firmandola e impegnandosi a praticarne i principi ogni persona, ogni organizzazione o azienda contribuiranno alla salvezza degli oceani e della Terra stessa.





.../...


PER LA PRIMA VOLTA UN TEAM ITALIANO DELLO YACHT CLUB COSTA SMERALDA ALLA BALDWIN CUP - da porto cervo online 18/04/2018 @ 22:40

PER LA PRIMA VOLTA UN TEAM ITALIANO DELLO YACHT CLUB COSTA SMERALDA ALLA BALDWIN CUP

Porto Cervo, 10 aprile 2018. Tra un paio di giorni avrà inizio a Newport Beach (LA, California) la Baldwin Cup 2018. Per la prima volta nella storia di questo prestigioso trofeo viene invitato un team italiano, è in partenza infatti il team dello Yacht Club Costa Smeralda composto da 8 persone e guidato dal Team Captain Filippo Maria Molinari, supportato da un'impresa Italiana di costruzioni, l'Impresa Navarra da sempre attiva sostenitrice del mondo della vela.
La Baldwin Cup è una regata a squadre (TeamRace) che si svolge ogni anno nelle acque californiane a bordo dell'Harbour 20, imbarcazione che richiede poco lavoro manuale dei prodieri ma molta matematica per cercare di agguantare le combinazioni vincenti.

Si correrà nelle acque interne di Newport Beach proprio di fronte al Newport Harbour Yacht Club dal 12 al 14 aprile, di solito un folto pubblico di appassionati segue queste regate e tifa per i beniamini locali.

La formula dell'evento consiste in una sfida fra 4 barche di un team contro le 4 barche di un team avversario. Il vincitore sarà l'equipaggio che, sommando i vari piazzamenti, totalizzerà un punteggio inferiore a 17 (ad esempio 2-3-4-5 vince, 1-6-7-8 perde).

Il team dello Yacht Club Costa Smeralda in partenza è formato tra gli altri da: Filippo Maria Molinari (Team Captain), Filippo Maria Faruffini, Stefano Liguori, Antonio Sodo Migliori, Andrea Cinerari. Alfredo Ricci, già chief umpire della Baldwin 2015 e di molti altri eventi internazionali, affiancherà il team con il ruolo di coach e rules advisor.

Filippo Maria Molinari, Team Captain: "Dopo anni di allenamento e di perfezionamento nel Team Racing finalmente un Team Italiano viene invitato ad uno degli eventi internazionali più prestigiosi di questa difficile specialità."
La trasferta è stata resa possibile grazie al sostegno dell'Impresa Navarra, che opera nel settore delle costruzioni in Italia dal 1920, molto legata al mondo nautico, con il supporto a team ed eventi velici. 

.../...


LA LEGGENDA OLIMPICA SANTIAGO LANGE SARA’ IL TATTICO DI AZZURRA - da porto cervo online 06/04/2018 @ 16:05

Il vincitore dell’oro olimpico a Rio sul catamarano Nacra 17 sarà nel 2018 il tattico di Azzurra. Ritorna nel team il trimmer kiwi Grant Loretz.

Mentre a Valencia è in costruzione la nuova barca per difendere il titolo di campioni della 52 Super Series, lo skipper di Azzurra Guillermo Parada ha annunciato l’arrivo, o meglio il ritorno, di due nuovi membri dell’equipaggio: Santiago Lange e Grant Loretz.

Dopo due medaglie di bronzo sul catamarano Tornado alle Olimpiadi di Atene e Pechino, l’argentino Santiago Lange a 54 anni ha vinto nel 2016 ai Giochi di Rio la sua terza medaglia olimpica, questa volta d’oro, sul catamarano misto Nacra 17 in coppia con Cecilia Carranza. Il coach della campagna olimpica è stato Mariano “Cole” Parada, stratega e trimmer su Azzurra. L’impresa di Santiago Lange è entrata nella storia dello sport olimpico, non solo della vela, perché arrivata dopo la guarigione da un tumore diagnosticato nel 2015 che ha comportato l’asportazione del polmone sinistro.

Nel 2016 Santiago Lange è stato insignito del titolo di Velista dell’Anno dalla Federvela mondiale, World Sailing; nel suo discorso fece salire sul palco la prodiera Cecilia Carranza, sottolineando come il merito della vittoria andasse condiviso.  Santiago ritroverà su Azzurra un gruppo con il quale ha già regatato in passato essendo stato tattico su Matador nel 2010.

Grant Loretz, uno dei membri chiave di Team New Zealand fino al 2013, è un gradito ritorno a bordo dopo aver già regatato su Azzurra dal 2014 al 2016 dove riprenderà il suo ruolo di trimmer.

“Sono davvero lieto di entrare a far parte di questo incredibile team italo-argentino – ha dichiarato Santiago Lange. Conosco il gruppo da tanti anni, con il cuore mi sono sempre sentito parte di questo progetto, oggi è un onore essere un membro di Azzurra a tutti gli effetti”.

“Diamo il bentornato a due amici di vecchia data e grandi campioni – ha aggiunto lo skipper Guillermo Parada -  sono certo che ci renderanno un team vincente. Ritroveremo Vasco e Cicho come avversari su altre barche ma loro sono e restano prima di tutto amici”.


"Porgo il benvenuto nello YCCS a Santiago Lange e Grant Loretz – ha aggiunto il Commodoro Riccardo Bonadeo - siamo lieti di annoverarli tra i nostri soci sportivi assieme agli altri componenti dell'equipaggio di Azzurra. Ci aspetta una stagione ancora più impegnativa di quella passata, nella quale Azzurra avrà l'onore di difendere il suo terzo titolo della 52 Super Series dagli attacchi di avversari sempre più competitivi. Ringraziamo i nostri soci armatori Roemmers e lo skipper Guillermo Parada per queste scelte che renderanno la squadra vincente"

La nuova Azzurra, la quarta della serie TP52, farà il suo debutto in occasione della regata PalmaVela la prima settimana di maggio. La stagione proseguirà con il circuito 52 Super Series che inizierà il 23 maggio a Sebenico, in Croazia.

 

.../...


 
Speciali Porto Cervo

  AZIENDE-PULS.jpg

spiagge-attrezzate-porto-cervo.JPG

Calendario Regate


sagre-festa.jpg




Meteo

Cagliari

Sassari
Oristano  Nuoro

Webmaster
Scrivi a porto cervo online  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Vacanze in Sardegna?
- Archeologia Arzachena Costa Smeralda - Polo Discoteche e Locali Eventi Porto Cervo Immobiliare Isole nell'isola La Sartiglia Poltu Quatu Porti e approdi Porto Cervo Porto Rotondo Sagre e Feste Spiaggie Traghetti Windsurf
Ricerca




News dagli amici



  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2005 ~ Distribuito da FreeGuppy.it

Pagina caricata in 1.39 secondi