Porto Cervo
Porto Cervo Info

Discoteche e Locali

locali.jpg
Tutti i locali e le discoteche più in,  all'insegna del divertimento e della buona cucina...              
Clicca qui

Barche in Costa 

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

 La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna.

Clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche della Gallura, gli itinerari. 

Clicca qui 

 Natura

Splendida e incontaminata, la ricchezza dell'isola

clicca qui.

Porto Cervo
spiagge-porto-cervo.jpg
Visite

   visitatori

   visitatori online

News

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.portocervoonline.it/data/newsit.xml


Porto Cervo-Il team finlandese Esbo Segelförening vince la SAILING Champions League Final - da porto cervo online 28/02/2022 @ 18:22

Porto Cervo, 10 ottobre 2021. Giornata conclusiva della SAILING Champions League Final, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, che vede il team finlandese Esbo Segelförening vincere l'evento e conquistare il titolo di “Miglior Yacht Club dell’anno”. Terminano in seconda e terza posizione, gli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen e i tedeschi del Flensburger Segel-Club. 

Anche questa mattina le condizioni meteomarine non consentivano lo svolgimento in sicurezza delle prove fuori dal porto, il vento è arrivato a toccare i 35 nodi all’interno della marina. Intorno alle 12, quando l’aria ha iniziato a calare, i 29 team partecipanti all’evento hanno iniziato a regatare sul campo di regata all’interno della baia naturale di Porto Cervo. Sono stati disputati ulteriori due voli, 8 prove, che hanno portato il conteggio dei voli completati a dieci, 40 prove totali svolte in tre giorni. Terminate le qualifiche, i primi quattro equipaggi in classifica hanno avuto accesso alla finale con ulteriori quattro prove da disputare.

Grazie ai risultati costanti gli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen e i finlandesi dell’Esbo Segelförening hanno concluso le qualificazioni rispettivamente al primo e al secondo posto, accedendo alla finale con un punteggio comodo rispetto agli avversari. Risalgono la classifica assicurandosi un posto in finale, il Royal Danish Yacht Club e il Flensburger Segel-Club, ieri al sesto posto. Le finali sono iniziate intorno alle 14.15 con un vento leggero intorno ai 12-14 nodi che ha richiesto ancora più attenzione tecnica e tattica ai team. Il vincitore della SAILING Champions Final è stato deciso solo nell’ultima prova delle quattro disputate, battaglie serrate che hanno visto i team alternarsi sul traguardo fino alla fine. Nella prima prova la flotta gira compatta la prima boa di bolina, dal secondo lato però i tedeschi del Flensburger Segel-Club dettano il ritmo e, con una interpretazione corretta del campo, tagliano l’arrivo per primi. Il team finlandese dell’Esbo Segelförening, composto da velisti giovanissimi, si impone nella seconda prova dall’inizio così come il Royal Danish Yacht Club che vince la terza. Quattro potenziali vincitori che si sono giocati il tutto per tutto nell’ultima regata dell’evento. Un testa a testa nel primo lato del bastone tra il team finlandese e quello danese vede l’Esbo Segelförening spuntarla fino a vincere la quarta prova conquistando così la vittoria della SAILING Champions League Final.

Al secondo posto della classifica generale si piazzano gli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen seguiti dai tedeschi del Flensburger Segel-Club e dai danesi del Royal Danish Yacht Club. Rientrano tra le prime dieci posizioni della classifica i due team italiani partecipanti, l’Aeronautica Militare e il Team dello YCCS.

Anton Eklund, tattico dell'Esbo Segelförening: "Le condizioni erano difficili, con vento rafficato e instabile ma è una situazione alla quale siamo abituati da noi in Finlandia. Il nostro team funziona bene questo aiuta molto. Nell’ultima regata siamo rimasti calmi e concentrati, abbiamo fatto una buona partenza e la nostra regata. Questa potrebbe esser stata la chiave del nostro successo! Siamo davvero felici per questa vittoria."

Il Commodoro dello YCCS, Michael Illbruck: “Per la prima volta abbiamo organizzato una stadium race all’interno della marina di Porto Cervo, è stato uno spettacolo a mare di cui hanno potuto godere anche gli spettatori a terra. Sono state quattro giornate intense, il format di questa regata ci ricorda quanto sia importante la costanza per ottenere risultati eccellenti. Nello sport, ma non solo, l’atteggiamento propositivo verso le difficoltà è la chiave del successo. Con questo evento chiudiamo la stagione dello YCCS, un anno in cui siamo riusciti a ripartire con le attività sportive, a svolgere le regate in calendario ma soprattutto abbiamo potuto riaprire le porte a tutti i velisti, armatori ed equipaggi che sono ritornati a Porto Cervo nonostante le difficoltà del periodo. Arrivederci alla stagione 2022!”

Durante la SAILING Champions League Final sono stati promossi i principi della Charta Smeralda di One Ocean Foundation, sostenuti dallo YCCS.

Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.


Porto cervo-Seconda giornata di stadium race intensa alla SAILING Champions League Final - da porto cervo online 28/02/2022 @ 18:22

I team del Seglervereinigung Kreuzlingen, Esbo Segelförening, Onekiel e Royal Danish Yacht Club occupano le prime quattro posizioni della classifica generale overall

Porto Cervo, 9 ottobre 2021. Seconda giornata lunga e intensa alla finale della SAILING Champions League nella quale è stato possibile svolgere ulteriori 21 prove fino a completare l’ottavo volo. Passa al comando della classifica generale provvisoria il team svizzero Seglervereinigung Kreuzlingen davanti al finlandese Esbo Segelförening e al team tedesco Onekiel, secondo e terzo.

Questa mattina alle ore 9.00 si è tenuto in Piazza Azzurra il consueto briefing giornaliero durante il quale i 29 equipaggi partecipanti all’evento sono stati informati che fuori dal porto le condizioni non permettevano ancora di regatare in sicurezza. È stato dato così appuntamento alle ore 10 sul campo di regata predisposto all’interno del porto di Porto Cervo per la seconda giornata di stadium race.

Otto ore di regate nelle quali è stato possibile svolgere 21 prove che sommate alle 11 di ieri portano il conto a 32, per un totale di otto voli completati. Il vento, variabile e rafficato, questa mattina ha soffiato tra i 18 e i 22 nodi per calare poi nel pomeriggio tra i 12 e i 14, rendendo impegnativa e molto tecnica per i team la conduzione della barca e l’interpretazione del campo.

Fino all’ultima prova di giornata le posizioni al vertice della classifica sono state in costante cambiamento, le prime quattro posizioni sono infatti racchiuse in soli quattro punti. A conclusione delle prove in mare, si piazza al primo posto della classifica overall provvisoria il team svizzero Seglervereinigung Kreuzlingen che riesce a compensare due prove odierne complicate in cui ha registrato due quinti, con altre due vittorie e due secondi posti. Giornata difficile per il team finlandese Esbo Segelförening che paga risultati altalenanti (1-2-4-6-1-5) con il secondo posto nella generale provvisoria. A pari punti, al terzo posto, risale la classifica il team tedesco Onekiel che oggi infila due vittorie, un terzo, un quarto e un quinto. I primi quattro team classificati avranno accesso alla finalissima che si disputerà domani, ultima giornata dell’evento, al momento la classifica per il quarto posto è cortissima. Il Royal Danish Yacht Club che lo occupa è davanti di un solo punto al Verein Seglerhaus am Wannsee, seguono gli altri equipaggi con un distacco massimo di quattro punti.

Tom Rüegge, timoniere del Seglervereinigung Kreuzlingen: “Con il team regatiamo insieme da circa vent’anni, la nostra comunicazione a bordo funziona. I team che si trovano tra le prime dieci posizioni hanno tutti ancora la possibilità di accedere alla finalissima domani, sarà una battaglia serrata.”

Il briefing di domani, 10 ottobre, è stato anticipato alle 8.00 del mattino con il primo segnale di partenza in programma un’ora dopo. A partire dalle 12 sarà inoltre possibile seguire il Live Streaming della regata.

Durante la SAILING Champions League Final sono promossi i principi della Charta Smeralda di One Ocean Foundation, sostenuti dallo YCCS.

Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.


Porto Cervo-Regate iniziate alla SAILING Champions League Final - da porto cervo online 28/02/2022 @ 18:21

La prima volta in assoluto che lo YCCS ha organizzato una stadium race all’interno del porto di Porto Cervo

Porto Cervo, 8 ottobre 2021. Prima giornata di regata per la SAILING Champions League Final e prima volta in assoluto che lo YCCS ha organizzato una regata all’interno del porto di Porto Cervo Marina. Al termine di 11 prove completate, quasi tre voli, si trova in testa alla classifica generale provvisoria il team finlandese Esbo Segelförening seguito dagli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen e dagli italiani dell’Aeronautica Militare, rispettivamente al secondo e al terzo posto. Ai piedi del podio, il team dello YCCS che ha disputato una regata in più rispetto ai primi tre classificati.

La giornata odierna passerà agli annali, per essere stata la prima volta in assoluto in cui lo Yacht Club Costa Smeralda ha organizzato una regata all’interno del porto di Porto Cervo. Una stadium race che ha rappresentato la soluzione perfetta a condizioni meteomarine ancora avverse, con onde di circa 3 metri e 25 nodi di vento da Nord. Dopo aver verificato la fattibilità di poter regatare all’interno del porto e grazie alla collaborazione della Capitaneria di Porto di Porto Cervo e Golfo Aranci e alla disponibilità di Porto Cervo Marina, alle 14.30 è stato dato il primo segnale di partenza. Sorrisi sui volti dei partecipanti così come degli spettatori incuriositi, che da Porto Cervo hanno seguito la regata dalla terraferma.

Cinque ore di spettacolo in mare, con i team che si sono affrontati senza esclusione di colpi a bordo della flotta di J/70 dello YCCS. A pari punti, al primo e al secondo posto provvisorio, si trovano il team finlandese Esbo Segelförening e il team svizzero del Seglervereinigung Kreuzlingen, entrambi nella giornata odierna hanno registrato una vittoria e un secondo posto. Due punti dietro il team italiano dell’Aeronautica Militare con un secondo e terzo di giornata. Al momento, gli equipaggi che occupano le prime tre posizioni della classifica devono ancora disputare la prova finale del terzo volo. L’equipaggio dello YCCS ha invece disputato tre prove su tre, due vittorie portate a casa con margine rispetto agli avversari e un quarto posto che gli è costato la testa della classifica generale provvisoria.

Lucas Karlemo, timoniere dell’Esbo Segelförening: “Regatare all’interno del porto è stato divertente, siamo abituati alle condizioni di vento oscillante. La prima regata è stata complicata, non siamo partiti bene ma nell’ultimo lato di bolina siamo riusciti a recuperare sei posizioni e finire secondi all’arrivo. Nella seconda invece abbiamo condotto la regata dall’inizio. Da diversi anni il nostro Club aveva come obiettivo quello di competere nella finale della SAILING Champions League, essere qui oggi per noi è un onore.”

Nicolò Bertola, timoniere dell’Aeronautica Militare: “È stata la prima volta che abbiamo regatato all’interno del porto, il percorso di regata era breve ma ci siamo divertiti, le condizioni meteo sono state impegnative. Nel 2020 ci siamo piazzati al secondo posto, quest’anno il livello di competitività dei team è più elevato. Il nostro obiettivo è finire tra i primi quattro.”

Le regate riprendono domani con il primo segnale di partenza in programma alle 10 del mattino, sarà inoltre possibile seguirle tramite il Live Streaming.


Porto Cervo-Regate annullate nella prima giornata della SAILING Champions League - da porto cervo online 28/02/2022 @ 18:21

Porto Cervo, 7 ottobre 2021. Le condizioni meteomarine avverse non hanno consentito lo svolgimento delle regate nella prima giornata della SAILING Champions League Final. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, è in programma fino a domenica 10 ottobre.

I ventinove team partecipanti si sono ritrovati questa mattina in Piazza Azzurra alle ore 12 per il primo briefing ufficiale della manifestazione. Oltre il benvenuto, agli equipaggi è stato anticipato che le condizioni meteo - con onda formata e vento forte da Nord - erano al limite per poter consentire lo svolgimento delle prove in totale sicurezza. Intorno alle 14, dopo varie verifiche delle condizioni in mare, è stato così issato a terra il segnale "AP over Alpha" che indica ufficialmente l’annullamento delle regate per la giornata odierna.

Edoardo Recchi, Direttore Sportivo e Segretario Generale dello YCCS: “Le condizioni del mare oggi sono purtroppo molto impegnative, con 2,5/3 metri di onda e un vento di 25-26 nodi. Non si sarebbe potuto regatare in sicurezza a bordo dei J/70 e per questo motivo abbiamo deciso di cancellare le regate odierne.”

Per la conquista del titolo di “Miglior Yacht Club dell’anno” è necessario completare almeno tre voli dei diciotto in programma. Le previsioni meteo per domani 8 ottobre anticipano un vento da Nord tra i 20-25 nodi.

Durante la SAILING Champions League Final saranno promossi i principi della Charta Smeralda di One Ocean Foundation, sostenuti dallo YCCS.

Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.


Porto Cervo-Al via domani la finale della SAILING Champions League - da porto cervo online 28/02/2022 @ 18:20

L’evento chiuderà la stagione sportiva 2021 dello Yacht Club Costa Smeralda

Porto Cervo, 6 ottobre 2021. Inizieranno domani le regate della SAILING Champions League Final, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, che vedrà 30 team provenienti da tutta Europa competere a bordo della flotta J/70 del Club nelle acque di fronte a Porto Cervo. L’evento, alla sua settima edizione in Sardegna, chiuderà la stagione sportiva 2021 dello YCCS.

Saranno quattro i giorni di regata, fino a domenica 10 ottobre, in cui è previsto lo svolgimento di un massimo di 18 voli (76 prove), i team che si classificheranno tra i primi quattro avranno poi accesso alla finale costituita da altre quattro prove. La formula dell'evento è stata introdotta nel 2013 in Germania e riprende il format calcistico dei gironi.

Tra i 30 team provenienti da 15 Paesi europei, 12 sono i vincitori della propria Lega nazionale, 12 si sono assicurati la partecipazione tramite l’evento di qualificazione a Kiel, in Germania a luglio, i restanti equipaggi accedono alla finale grazie alla wild card. 

A fare gli onori di casa ci sarà il team in rappresentanza dello YCCS - formato dai soci sportivi Ettore Botticini, Francesca Bergamo, Andrea Cinerari e Raffaello Perrini - che affronterà gli altri iscritti per la conquista del titolo “Miglior Yacht Club dell’anno”. 

Michael Illbruck, Commodoro dello YCCS: “Con la finale della SAILING Champions League si conclude il calendario sportivo di questo 2021 per lo Yacht Club Costa Smeralda. È stato un anno di ripartenza, ricco di emozioni e ritorni, non potevamo concludere la stagione in modo migliore. Auguro buon vento a tutti!”

Il primo segnale di partenza è in programma per domani alle ore 13.30. Sabato e domenica sarà possibile seguire le regate in diretta tramite il live streaming su YouTube a partire dalle ore 12.

Durante la SAILING Champions League Final saranno promossi i principi della Charta Smeralda di One Ocean Foundation, sostenuti dallo YCCS.

Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.


StartPrecedente [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] 10 Pagine successiveSuccessivoFine
 
Speciali Porto Cervo

  AZIENDE-PULS.jpg

spiagge-attrezzate-porto-cervo.JPG

Calendario Regate


sagre-festa.jpg




Meteo

Cagliari

Sassari
Oristano  Nuoro

Webmaster
Scrivi a porto cervo online  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Vacanze in Sardegna?
- Archeologia Arzachena Costa Smeralda - Polo Discoteche e Locali Eventi Porto Cervo Immobiliare Isole nell'isola La Sartiglia Poltu Quatu Porti e approdi Porto Cervo Porto Rotondo Sagre e Feste Spiaggie Traghetti Windsurf
Ricerca




News dagli amici




  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2005 ~ Distribuito da FreeGuppy.it

Pagina caricata in 1.52 secondi