Porto Cervo
Porto Cervo Info

Discoteche e Locali

locali.jpg
Tutti i locali e le discoteche più in,  all'insegna del divertimento e della buona cucina...              
Clicca qui

Barche in Costa 

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

 La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna.

Clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche della Gallura, gli itinerari. 

Clicca qui 

 Natura

Splendida e incontaminata, la ricchezza dell'isola

clicca qui.

Porto Cervo
spiagge-porto-cervo.jpg
Visite

   visitatori

   visitatori online

News

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.portocervoonline.it/data/newsit.xml


Sardegna Porto Cervo regate Audi - da porto cervo online 03/10/2018 @ 11:11

CIRCOLO DELLA VELA BARI È IL CAMPIONE NAZIONALE PER CLUB

Si conclude dopo tre intensi giorni la finale della Audi Italian Sailing League

Porto Cervo, 30 settembre 2018. Con 15 voli per un totale di 45 regate completate, conquista il titolo di Campione italiano per Club il Circolo della Vela Bari. Al secondo e terzo gradino della classifica rispettivamente il team dell'Aeronautica Militare e la Società Canottieri Garda Salò. L'evento finale del circuito della Lega Italiana Vela è stato organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Audi. 
La giornata odierna caratterizzata da vento leggero da nordest ha permesso lo svolgimento di ulteriori 9 prove andando a completare il quindicesimo volo.  Con dieci vittorie su quindici prove disputate, il Circolo della Vela Bari - composto da Simone Ferrarese - capitano e timoniere, Valerio Galati, Corrado Capece Minutolo, Leonardo Dinelli - conquista il primo posto in classifica portando a casa il titolo di Campione Nazionale per Club del 2018. 

Otto punti dietro il primo classificato, l'equipaggio dell'Aeronautica Militare (Giancarlo Simeoli - capitano, Niccolò Bertola - timoniere, Marco Balbi, Giovanni Bannetta) al secondo posto seguito dal team della Società Canottieri Garda Salò (Diego Franchini - capitano, Carlo Fracassoli - timoniere, Pietro Corbucci, Mauro Spagnoli), terzo.

"Il Circolo della Vela Bari è il nuovo Campione Italiano della Lega Italiana Vela - ha dichiarato Simone Ferrarese, timoniere del Circolo della Vela Bari - e ne siamo felicissimi. Ringrazio l'equipaggio, Valerio, Corrado e Leonardo che insieme a me hanno dato il massimo oggi come un mese e mezzo fa a St. Moritz, dove siamo riusciti a vincere anche il Campionato internazionale della SAILING Champions League. Chissà come andrà l'anno prossimo, non vediamo l'ora di ritornare!"La classifica della finale italiana 2018, valida anche come selezione per il Campionato della SAILING Champions League, vede in quarta posizione lo Yacht Club Gaeta (Ferdinando Colaninno - capitano, Federico Colaninno - timoniere, Luca Baldino, Gaia Bergonzini), che si qualifica quindi insieme ai primi tre team alle regate internazionali.

Il Commodoro YCCS Riccardo Bonadeo ha dichiarato: "Siamo lieti di aver chiuso la stagione sportiva dello YCCS con la finale nazionale del circuito della Lega Italiana Vela, tre giorni intensi con un format di competizione che ci ha regalato sfide entusiasmanti. Ringrazio la Lega Italiana Vela e il nostro partner Audi, non solo per la collaborazione nella riuscita della manifestazione ma anche per il supporto alla nostra iniziativa One Ocean, promuovendo i principi della Charta Smeralda. Grazie inoltre al Comitato di Regata, alla Giuria, agli Umpire, allo staff YCCS e a tutti i team protagonisti di queste giornate di sport e spirito di Club".

"È stata una giornata impegnativa - ha commentato il Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice - gli equipaggi in gara si confermano i migliori d'Italia: la formula veloce e dinamica delle regate LIV richiede capacità di concentrazione e grande affiatamento, qualità che i Club hanno brillantemente dimostrato. Encomiabile le performance del Circolo della Vela Bari classificatosi primo 10 volte su 15. La collaborazione con lo YCCS, la cui efficienza ha permesso di portare a termine un numero così elevato di prove, si conferma ancora una volta vincente, con una grande sinergia dello staff sia in mare sia a terra.""Il circuito della Lega Italiana Vela - ha dichiarato Francesco Ettorre, Presidente FIV - è un circuito importante che la Federazione ha appoggiato sin dall'inizio e che continua ad appoggiare con convinzione poiché riteniamo costituisca un'opportunità importante sia per i Club che per i velisti. Il format è quello giusto, divertente e rapido, in linea con quello che è il nuovo modo di andare in barca al di fuori di quelle che sono le classi olimpiche. Qui a Porto Cervo stiamo vivendo delle giornate molto intense e di grande vela, con equipaggi sicuramente importanti, dove vedo soprattutto un grande entusiasmo nella partecipazione a questo format. Un grazie sicuramente a tutto il board della LIV per il lavoro che sta facendo, anche nei confronti dei nostri giovani che rappresentano il futuro della nostra vela e dei nostri Club."

Con questo evento si conclude l'intensa stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda che ha visto in programma nel 2018 quindici regate.

Porto Cervo Audi Italian Sailing League - Final - da porto cervo online 03/10/2018 @ 11:09

CIRCOLO DELLA VELA BARI IN TESTA ALLA FINALE DELLA 
AUDI ITALIAN SAILING LEAGUE

Domani la giornata decisiva con le ultime 12 prove da disputare

Porto Cervo, 29 settembre 2018. Vento leggero per la seconda giornata dell'Audi Italian Sailing League, la finale del Campionato Italiano per Club della Lega Italiana Vela in corso a Porto Cervo organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Audi.

Giornata con condizioni di vento leggero, mai superiore ai 7 nodi, che ha soffiato da nordest in mattinata per ruotare verso est nel corso della giornata, obbligando il Comitato di regata a riposizionare il campo.
In totale si sono disputate altre 18 regate, chiudendo la giornata al dodicesimo volo e portando a casa 36 delle competizioni totali e riuscendo dunque a mantenere un buon ritmo di gara.
Le prove di oggi hanno evidenziato il livello elevato degli equipaggi che si sono qualificati per la finale 2018. Sale in classifica il Circolo della Vela Bari che, grazie a quattro vittorie su sei nella giornata odierna, conquista il vertice della classifica provvisoria. Dietro, in seconda posizione, il team dell'Aeronautica Militare con i seguenti parziali 1-1-3-1-2-5 davanti all'equipaggio della Società Canottieri Garda Salò.

Simone Ferrarese, timoniere del Circolo della Vela Bari, commenta la giornata così: "Seconda giornata di regate qui a Porto Cervo con poco vento ma comunque una bella giornata. Domani scendiamo in acqua da primi cercando di fare del nostro meglio. Vedremo come andrà a finire."

Giancarlo Simeoli, capitano della squadra dell'Aeronautica Militare ha dichiarato: "La giornata è andata bene. Abbiamo regatato con poco vento e su un campo difficile, con continui salti. Le regate sono state sempre molto compresse con molti incroci. Noi siamo andati un po' meglio rispetto a ieri, purtroppo nell'ultima prova di oggi non siamo riusciti a consolidare il risultato. Significa che dovremmo lavorare di più domani, ma è il bello di questo format che non prevede lo scarto e fino all'ultimo puoi giocartela."
Questa sera gli equipaggi prenderanno parte al Team Barbecue presso lo YCCS in attesa di domani, giornata finale che assegnerà il titolo di Campione Italiano per Club 2018 e definirà i quattro circoli qualificati per gli eventi internazionali della stagione 2019 della SAILING Champions League. L'appuntamento in mare è per le 11.30 con previsioni di vento tra i 10 - 12 nodi da nord-est.
Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.

Audi Italian Sailing League - Final Porto Cervo, 27 - 30 settembre 2018 - da porto cervo online 03/10/2018 @ 11:07

INTENSA PRIMA GIORNATA PER LA AUDI ITALIAN SAILING LEAGUE FINAL

Porto Cervo, 28 settembre 2018. Sole e vento da nordovest tipico della Sardegna hanno caratterizzato la prima giornata di battaglie a mare della Audi Italian Sailing League Final. La manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con la Lega Italiana Vela e il supporto del Title Sponsor Audi vede in testa lo Yacht Club Gaeta seguito dalla Società Canottieri Garda Salò e Aeronautica Militare.
La prima giornata si è conclusa con 6 voli completati per un totale di 18 regate accompagnate da un Maestrale, inizialmente di 8 nodi, andato a rafforzarsi nel corso del pomeriggio fino a 16. Una giornata intensa che ha visto competizioni serrate e una classifica in continua rivoluzione.
Lo Yacht Club Gaeta con a bordo il timoniere, Federico Colaninno - recentemente vincitore del titolo di campione mondiale under19 nella classe olimpica Finn - dopo un quarto posto iniziale registra 4 vittorie consecutive e chiudendo con un secondo posto nell'ultimo volo è al comando della classifica provvisoria.

Federico Colaninno dichiara: "Davvero un'ottima giornata con condizioni a mare fantastiche e un'organizzazione impeccabile con cambi barca velocissimi. È la prima volta che timono un J/70 durante una regata di questo circuito e devo dire che il format è sempre entusiasmante e la flotta davvero agguerrita. Ci sono degli avversari da tenere d'occhio, ovviamente il nostro obiettivo è portare a casa un bel risultato."
Seconda posizione per la Società Canottieri Garda Salò (timoniere Carlo Fracassoli) con 3 vittorie e 3 terzi posti, stessi risultati del team dell'Aeronautica Militare che tuttavia concludendo terzo nell'ultima regata di giornata, si trova anche in terza posizione nella classifica provvisoria.
Niccolò Bertola, timoniere dell'Aeronautica Militare commenta: "Primo giorno della finale italiana perfetto per regatare, abbiamo completato 18 regate e per noi è stata una giornata positiva. Nei prossimi giorni il meteo dovrebbe essere simile a oggi e noi punteremo a mantenere la stessa costanza".
L'appuntamento è per domattina 29 settembre con segnale di partenza alle ore 11.00 e previsioni di vento variabile tra i 10-12 nodi.
Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell'evento.



Perini Navi Cup Porto Cervo, 19 - 22 settembre 2018 - da porto cervo online 03/10/2018 @ 11:06

MALTESE FALCON E SILENCIO TRIONFANO ALLA 
SETTIMA EDIZIONE DELLA PERINI NAVI CUP


Porto Cervo, 22 settembre. Si è conclusa oggi, dopo tre giorni di regate, la settima edizione della Perini Navi Cup, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda che ha radunato a Porto Cervo 21 yacht della flotta Perini Navi. Conquista la testa della classifica nella divisione dei Cruiser Racer il 50 metri Silencio mentre il Maltese Falcon trionfa sia tra i Corinthians Spirit che Overall.

La giornata conclusiva della Perini Navi Cup ha visto l'imponente flotta affrontare un percorso costiero di circa 14 miglia accompagnata da un vento iniziale tra i 12 - 14 nodi da ovest. Le navi Perini si sono dirette verso sud a circumnavigare le Isole di Mortorio e Soffi e risalire verso una boa posta a nord, al largo di Porto Cervo, dove è stato collocato il traguardo accorciando il percorso a causa di un rafforzamento del vento che è arrivato a soffiare fino a 27 nodi.
Seahawk, partito per ultimo nella divisione dei Cruiser Racer con la formula staggered (che prevede partenze individuali scaglionate ogni 3 minuti), nella giornata odierna ha fin da subito accelerato il passo fino a lasciarsi alle spalle i suoi avversari dopo aver doppiato Soffi, riuscendo a tagliare il traguardo con venti minuti di distacco e segnando così la vittoria di giornata. Nonostante l'ottima performance, Seahawk si posiziona secondo overall mentre la costanza premia il 50 metri Silencio, oggi secondo, che con due vittorie su tre è il vincitore overall della classe Cruiser Racer. Terzo classificato di giornata e nella classifica generale il 43 metri Victoria A.

Nella classe Corinthians Spirit, il Maltese Falcon imbarcazione ammiraglia della flotta con i suoi 88 metri, conquista il vertice della classifica generale con tre vittorie su tre, sette punti davanti a Tamsen, oggi quinto ma secondo overall. Battaglia in mare per il secondo posto di giornata: Blush riesce a distaccare Spirit of C's chiudendo al secondo posto ma restando comunque ai piedi del podio dietro Spirit of C's, terzo overall.
Il Commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo ha dichiarato: "È stata una edizione unica, le condizioni meteo caratteristiche della Costa Smeralda ci hanno concesso di rispettare il programma sportivo con tre giorni consecutivi di regate, dando la possibilità alle imbarcazioni di Perini Navi di esprimersi al meglio. Ringrazio gli amici Lamberto Tacoli ed Edoardo Tabacchi per la collaborazione virtuosa che ci ha consentito in tutte le sette edizioni, questa compresa, di poter organizzare un evento di successo, con un perfetto connubio tra spettacoli a mare e a terra. Grazie agli armatori e a tutti i velisti che si sono radunati a Porto Cervo in questi giorni e alla Giuria Internazionale, il Comitato di Regata e lo staff per il loro prezioso e insostituibile lavoro."

"Desidero ringraziare tutti coloro che hanno preso parte a questa edizione della Perini Navi Cup - commenta Lamberto Tacoli, Presidente e Amministratore Delegato di Perini Navi - armatori, comandanti, equipaggi, partner e amici."Al rientro in banchina armatori, equipaggi e ospiti hanno preso parte alla cerimonia di premiazione in Piazza Azzurra e successivamente a una serata di gala presso lo Yacht Club Costa Smeralda, per celebrare con musica, artisti e spettacoli pirotecnici la grande famiglia Perini Navi.

Il prossimo appuntamento sportivo per lo Yacht Club Costa Smeralda sarà la finale dell'Audi Italian Sailing League in programma dal 27 al 30 settembre.


AZZURRA SUL PODIO DELLA 52 SUPER SERIES 2018 - da porto cervo online 03/10/2018 @ 11:04

Valencia, 22 settembre 2018.

Azzurra chiude la 52 Super Series 2018 terza a pari punti con Platoon secondo, Quantum è il nuovo campione. La tappa di Valencia è stata vinta da Luna Rossa.

La tanto attesa battaglia finale tra Azzurra e Platoon per il secondo e terzo gradino del podio nell’ultimo giorno della 52 Super Series 2018 non si è potuta consumare a causa della bonaccia, che ha impedito al Comitato di regata di dare la partenza ad almeno una prova. Classifica invariata rispetto a ieri dunque: Azzurra chiude la stagione a pari punti con Platoon che mantiene il numero 02 sulla prua conquistato lo scorso anno in virtù dei due primi posti ottenuti in questa ultima tappa di Valencia, contro la singola vittoria di ieri per la barca dello Yacht Club Costa Smeralda. Quantum Racing è il nuovo campione del circuito, mentre a Luna Rossa va la vittoria di tappa.

Dopo ben 42 regate svolte nel corso della stagione, lascia un po’ di amaro in bocca non aver potuto combattere in acqua per il secondo posto, risolvendo così sul campo la parità di punti con Platoon ma, come osserva lo skipper Guillermo Parada, anche l’anno scorso a Mahon non si regatò l’ultimo giorno, decretando la vittoria di Azzurra senza che Platoon e Quantum potessero tentare l’ultimo assalto.

Che la 52 Super Series fosse una stagione dal livello ancora più alto delle precedenti era evidente fin dall’inizio, così come si è rivelata corretta e la previsione di un finale incerto fino all’ultimo, con la doverosa eccezione di Quantum, vincitore con la coppia Dean Barker/Terry Hutchinson. Quarto posto per Luna Rossa, a soli sei punti da Azzurra. Ed è stato proprio l’abbraccio finale in banchina tra Guillermo Parada e Vasco Vascotto a sancire uno dei momenti sportivi più belli della stagione.  
“Il rapporto di amicizia  - hanno detto  – è stato ancora più forte quest’anno che abbiamo navigato da avversari, è facile essere amici sulla stessa barca”.  “Il momento più difficile – ha aggiunto Vascotto – è stata la nostra separazione l’anno scorso, ma questa la ritenevo la mia prima famiglia e la ritengo tale ancora di più adesso che non navighiamo assieme.”

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS: “La 52 Super Series si è conclusa, desidero ringraziare e congratularmi con la famiglia Roemmers e tutto il team. Forse il risultato ottenuto è leggermente al di sotto delle aspettative iniziali e dell’impegno profuso, ma questa è la legge dello sport e certamente poter essere sul podio al termine di un circuito di così alto livello è ragione di enorme soddisfazione per tutti e per lo yacht club che rappresento”.

Guillermo Parada, skipper: "Il terzo gradino del podio non è una certo disgrazia, ma il nostro obiettivo dichiarato a inizio settimana era il secondo posto, per cui dispiace non aver avuto la possibilità di confrontarci in mare per la posizione e perderla  con uno spareggio ai punti. Ma così vanno le cose nella vita, l'anno scorso è stato il contrario e la cancellazione dell'ultimo giorno ci aveva invece favorito. Congratulazioni a Quantum che ha navigato a livello superiore a tutti, noi siamo riusciti ad avvicinarli in più di un’occasione senza però concludere davanti a loro. Naturalmente è facile rimpiangere i punti persi nel corso della stagione e in questa stessa settimana, in particolare nell’ultima regata di ieri, però facendo un bilancio razionale vediamo che abbiamo pagato alla fine i punti persi in Croazia a inizio stagione, al tempo stesso oggi terminiamo la stagione navigando molto meglio rispetto all’inizio. Tra qualche giorno faremo con tranquillità un bilancio della stagione, dobbiamo imparare dagli errori, capire dove migliorare e tornare più forti di prima l’anno prossimo”.

Bruno Zirilli, navigatore: “Incredibile! Sapevamo che questa stagione si sarebbe conclusa all’ultima regata, ma finire terzi a pari punti con il secondo senza poter regatare davvero non ce l’aspettavamo. Voglio pensare che il vento si è ripreso oggi l’opportunità ci regalò l’ultimo giorno della passata stagione, quando abbiamo vinto senza rischiare di perdere niente. Infine, congratulazioni a Luna Rossa che ha vinto questa tappa di Valencia, ma con la simpatia da amici che scherzano in banchina possiamo dire che il derby italico è stato vinto da Azzurra!”

La 52 Super Series ripartirà da Minorca a maggio 2019 e terminerà a Porto Cervo in settembre con la quinta tappa.

StartPrecedente [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] 10 Pagine successiveSuccessivoFine
 
Speciali Porto Cervo

  AZIENDE-PULS.jpg

spiagge-attrezzate-porto-cervo.JPG

Calendario Regate


sagre-festa.jpg




Meteo

Cagliari

Sassari
Oristano  Nuoro

Webmaster
Scrivi a porto cervo online  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Vacanze in Sardegna?
- Archeologia Arzachena Costa Smeralda - Polo Discoteche e Locali Eventi Porto Cervo Immobiliare Isole nell'isola La Sartiglia Poltu Quatu Porti e approdi Porto Cervo Porto Rotondo Sagre e Feste Spiaggie Traghetti Windsurf
Ricerca




News dagli amici



  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2005 ~ Distribuito da FreeGuppy.it

Pagina caricata in 1.15 secondi