Porto Cervo
Porto Cervo Info

Discoteche e Locali

locali.jpg
Tutti i locali e le discoteche più in,  all'insegna del divertimento e della buona cucina...              
Clicca qui

Barche in Costa 

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

 La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna.

Clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche della Gallura, gli itinerari. 

Clicca qui 

 Natura

Splendida e incontaminata, la ricchezza dell'isola

clicca qui.

Porto Cervo
spiagge-porto-cervo.jpg
Visite

   visitatori

   visitatori online

News

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.portocervoonline.it/data/newsit.xml


LOUIS VUITTON TROPHY 2010 - LA MADDALENA - da portocervo online 17/05/2010 @ 16:40



IL TEAM AZZURRA SIGLA ACCORDO DI SPONSORIZZAZIONE CON AUDI

Fervono i preparativi in vista della terza tappa del Louis Vuitton Trophy che si svolgerà a La Maddalena, in Sardegna, dal 22 maggio al 6 giugno 2010. Per il team Azzurra, portacolori dello Yacht Club Costa Smeralda, questo evento rappresenta un altro passo importante per il consolidamento del lavoro svolto dopo la tappa di Auckland, che ha incluso la partecipazione a svariate regate di match racing (tra cui la vittoria della celebre Congressional Cup) e una sessione di allenamento sulle barche di Coppa America a Valencia.

I preparativi per il team Azzurra non fervono solo in mare, ma anche a terra: la logistica legata alla gestione di una squadra sportiva di questo livello non è semplice e richiede attenta pianificazione. In quest’ottica, un passo molto importante per il team è il recente accordo stipulato con Audi, partner dello Yacht Club Costa Smeralda consolidato ormai da diverse stagioni. La celebre Casa tedesca ha da molti anni una forte presenza nella vela a livello internazionale, si pensi all’affermato circuito Audi MedCup per le classi TP 52 e GP42, e nel 2010 è Title Sponsor di due dei maggiori eventi del calendario agonistico dello YCCS, l’ISAF Offshore Team World Championship-Audi Sardinia Cup e l’Audi Invitational Melges 32.

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS e Presidente del team Azzurra, ha commentato: “La partnership con il team Azzurra è una conseguenza naturale della lunga e proficua associazione che questa grande Casa automobilistica ha con il nostro Yacht Club. Audi non poteva mancare all’appuntamento del Louis Vuitton Trophy che si svolge nelle nostre acque di casa, nella magnifica cornice della Costa Smeralda che è sede di uno dei più spettacolari e impegnativi campi di regata al mondo. Il marchio Audi è da sempre sinonimo di eccellenza e stile, e la sua immagine di sposa perfettamente con quella di una squadra sportiva del calibro di Azzurra.”


IL TEAM AZZURRA SI PREPARA A REGATARE IN CASA - da portocervo online 16/05/2010 @ 01:33

IL TEAM AZZURRA SI PREPARA A REGATARE IN CASA

AZZURRA ’83 ESPOSTA ALL’AEROPORTO OLBIA COSTA SMERALDA

E’ ormai imminente l’inizio della terza tappa del Louis Vuitton Trophy che si svolgerà a La Maddalena, in Sardegna, dal 22 maggio al 6 giugno 2010. I velisti del team Azzurra, portacolori dello Yacht Club Costa Smeralda, hanno trascorso le ultime settimane tra allenamenti (a Valencia su barche di Coppa America) e regate varie (classi olimpiche, match-racing, one-design) e a breve rientreranno a Porto Cervo. La clubhouse dello YCCS fungerà da base operativa per il team durante l’evento di La Maddalena.

I velisti di Azzurra e tutti gli appassionati che voleranno in Sardegna per seguire le regate, saranno accolti dal mitico 12 Metri Azzurra dello YCCS, magnificamente riportato allo splendore di quando, nel 1983, condusse l’Italia al debutto in Coppa America raggiungendo le semifinali della Louis Vuitton Cup. Azzurra ’83, che di recente è stata esposta al Salone Nautico milanese NavigaMI, è ora in mostra presso gli arrivi dell’aeroporto Olbia Costa Smeralda, dove rimarrà tutta l’estate. Il restauro di Azzurra ’83, commissionato nel 2009 dallo YCCS al Cantiere Maxi Dolphin è durato nove mesi e seimila ore di lavoro; lo scafo è stato completamente ristuccato con un materiale a matrice epossidica. La superficie è stata riverniciata ricreando il caratteristico colore originale grazie ad un campione trovato negli archivi dello studio Vallicelli. È stato necessario analizzare attentamente le immagini e i disegni di Azzurra al momento del varo per riportare l’attrezzatura di coperta allo stato originario; quest’ultima, ossidatasi nel tempo, è stata smontata, rianodizzata e rilucidata; altri elementi, andati persi, sono stati fedelmente riprodotti.

Il Louis Vuitton Trophy di La Maddalena prenderà il via il 18 maggio con gli allenamenti ufficiali dei team in vista delle regate, nelle quali saranno utilizzate le quattro barche di Classe Coppa America fornite dall’organizzazione: ITA 90, ITA 99, USA 87 e USA 98. Il formato di regata prevede un round robin iniziale in cui ogni team sfiderà tutti gli altri una volta. Gli otto team meglio piazzati avanzeranno alla fase successiva, in cui gli equipaggi meglio classificati sfideranno quelli con il piazzamento peggiore; i team vincenti avanzeranno alle semifinali e poi alle finali.

Al Louis Vuitton Trophy di La Maddalena parteciperanno dieci tra i più forti team al mondo in rappresentanza di otto nazioni e Azzurra sarà in compagnia di altri due celebri squadre battenti bandiera italiana: Mascalzone Latino Audi Team, Challenger of Record della 34esima Coppa America, e Luna Rossa. Saranno presenti anche il Defender della Coppa America BMW ORACLE Racing e il temibile Emirates Team New Zealand, che vinse lo scorso Louis Vuitton Trophy di Auckland (marzo 2010), ma subì la sconfitta da parte di Azzurra nella tappa inaugurale di Nizza (novembre 2009).

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda e Presidente di Azzurra, è felice di veder navigare il team nelle acque di casa: “Saranno senza dubbio regate spettacolari, di altissimo contenuto tecnico, non solo per l’incredibile livello dei team partecipanti, ma anche per le caratteristiche di questo campo di regata, uno dei più impegnativi e scenografici al mondo. La presenza di tre squadre battenti bandiera italiana catturerà sicuramente l’interesse del grande pubblico a livello nazionale e internazionale e farà da importante richiamo per il turismo locale. Lo sport della vela in Italia è molto seguito e mi auguro che queste magnifiche regate e le imprese di Azzurra possano essere fonte d’ispirazione per tanti giovani velisti.”

Giovanni Maspero Team Principal di Azzurra commenta: “L'evento Louis Vuitton Trophy di La Maddalena rappresenta per il Team Azzurra un altro passo importante verso il consolidamento del grande lavoro svolto, si regata nelle acque di casa e questo crea maggiore pressione su tutti i ragazzi del team, l'aspettativa dei tifosi è certamente molto alta, non dobbiamo dimenticare però che il livello competitivo in questo specifico evento sarà in assoluto il più alto di questa serie, rientrano infatti i team di Luna Rossa e BMW Oracle con gli organici al gran completo e con grande voglia di mettersi subito in luce. Azzurra ha dalla sua, oltre al lavoro di preparazione svolto nelle acque di Valencia, un organico che ha poco o niente da invidiare agli altri team, e come sempre un’organizzazione che anche a terra non lascia nulla al caso, un grande lavoro di squadra finalizzato a portare in acqua atleti motivati e sopratutto sereni. Ogni evento è fine a se stesso, è una pagina bianca su cui proveremo a scrivere la storia dell'ennesima grande impresa cui Azzurra può certamente ambire."

I dieci team partecipanti al Louis Vuitton Trophy di La Maddalena sono:

Aleph, FRA, skipper Bertrand Pacé

All4One, FRA/GER, skipper Jochen Schumann

Artemis, SWE, skipper Paul Cayard

Azzurra, ITA, skipper Francesco Bruni

BMW ORACLE Racing, USA, skipper James Spithill

Emirates Team New Zealand, NZL, skipper Dean Barker

Luna Rossa, ITA, skipper Ed Baird

Mascalzone Latino Audi Team, ITA, skipper Gavin Brady

Synergy, RUS, skipper Karol Jablonski

TEAMORIGIN, GBR, skipper Ben Ainslie

Per ulteriori informazioni siete pregati di contattare l'ufficio stampa o visitare il sito www.azzurra.it

AZZURRA '83 - da portocervo online 13/05/2010 @ 01:10

AZZURRA '83 ALL'AEROPORTO COSTA SMERALDA

La mitica Azzurra ’83, il 12 Metri che condusse l’Italia al suo debutto in Coppa America piazzandosi terza alla Louis Vuitton Cup del 1983, è da oggi esposta agli arrivi dell’aeroporto Olbia Costa Smeralda.

Dopo la conclusione del NavigaMI, Salone Nautico svoltosi di recente sulle sponde del Naviglio Grande di Milano, Azzurra ’83 è stata trasportata via nave in Sardegna. Il restauro di Azzurra, commissionato nel 2009 dallo YCCS al Cantiere Maxi Dolphin è durato nove mesi e seimila ore di lavoro e la barca è stata riportata allo splendore di un tempo.

Azzurra ’83, icona della vela italiana, accoglierà tutti gli appassionati che verranno a sostenere le imprese del nuovo team Azzurra durante la prossima tappa del Louis Vuitton Trophy, in programma a La Maddalena dal 22 maggio al 6 giugno 2010.

La storia di Azzurra ‘83

Era il 1983 e in Italia nacque Azzurra, scafo appartenente alla classe dei 12 Metri Stazza Internazionale e progettato dal team di Andrea Vallicelli. Una barca voluta da S.A. l’Aga Khan e da Gianni Agnelli, che ottenne risultati agonistici oltre ogni aspettativa. Azzurra, portacolori dello Yacht Club Costa Smeralda, scese in acqua il 19 luglio 1982 a Pesaro e iniziò la sua avventura il 18 giugno 1983 a Newport, nel Rhode Island (USA). All’esordio di un sindacato italiano in Coppa America, Azzurra si classificò terza alla Louis Vuitton Cup vincendo 24 regate sulle 49 disputate. Fu Australia II, condotta dallo skipper John Bertrand, a vincere la Coppa America ponendo fine al predominio del New York Yacht Club durato ben 132 anni. Il risultato di Azzurra e le imprese dello skipper Cino Ricci e del timoniere Mauro Pelaschier, ebbero il grande pregio di far scoprire la vela al grande pubblico italiano. Azzurra fu il primo, vero grande amore, quello che non si scorda mai.

Scheda tecnica Azzurra ‘83

Numero velico - I 4

LOA: 19.98m

LWL: 13.87m

Baglio: 3.81m

Pescaggio: 2.71m

Altezza albero: 25.18m

Dislocamento: 25.650 tonnellate

Superficie velica: 166.85m2

Spinnaker: 280m2

Scafo, albero e boma: alluminio

Il restauro di Azzurra ‘83

I lavori di restauro di Azzurra furono commissionati nel 2009 dallo Yacht Club Costa Smeralda, proprietario dello scafo, al Cantiere Maxi Dolphin. Vittorio Moretti, titolare di Maxi Dolphin e socio dello YCCS, ha accolto con entusiasmo la sfida di riportare allo splendore originario la mitica imbarcazione. Il restauro di Azzurra è durato nove mesi e seimila ore di lavoro; lo scafo è stato completamente ristuccato con un materiale a matrice epossidica. La superficie è stata riverniciata ricreando il caratteristico colore originale grazie ad un campione trovato negli archivi dello studio Vallicelli. È stato necessario analizzare attentamente le immagini e disegni di Azzurra al momento del varo per riportare l’attrezzatura di coperta allo stato originario; quest’ultima, ossidatasi nel tempo, è stata smontata, rianodizzata e rilucidata; altri elementi, andati dispersi, sono stati fedelmente riprodotti.

Il ritorno di Azzurra

Il nuovo team Azzurra ha debuttato al Louis Vuitton Trophy di Nizza nel novembre 2009, superando tutte le aspettative e conquistando la vittoria della prima tappa di questo prestigioso circuito internazionale, che vede impegnati i migliori skipper di match racing al mondo. Nella seconda tappa del Louis Vuitton Trophy, svoltosi a Auckland, in Nuova Zelanda nel marzo 2010, il team Azzurra non è riuscito a ripetere il successo di Nizza, ma ha conquista un ottimo terzo posto dopo aver combattuto una lunga serie di appassionanti match. Il prossimo appuntamento per Azzurra è la tappa del Louis Vuitton Trophy che si svolgerà a La Maddalena dal 22 maggio al 6 giugno 2010. I programmi futuri del team prevedono anche la partecipazione alle altre due tappe di questo circuito mondiale che si disputeranno a Dubai (13-28 novembre 2010) e Hong Kong (9-24 gennaio 2011).

Il team Azzurra partecipa anche alle regate del circuito internazionale di match racing, tra cui il prestigioso World Match Racing Tour.


VELA E GOLF - da portocervo online 09/05/2010 @ 12:01

INIZIA IL TROFEO VELA E GOLF
Porto Cervo, 8 maggio 2010. Ha preso il via, oggi, nelle acque della Costa Smeralda e nel campo di golf del Pevero, la sesta edizione del Torneo “Vela & Golf” che, come consuetudine in questi ultimi anni, rappresenta la prima manifestazione velica della lunga ed impegnativa stagione agonistica dello Yacht Club Costa Smeralda. Di fatto, quindi, il Trofeo apre il calendario sportivo dello YCCS che si concluderà a settembre con i grandi appuntamenti come la Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup
La classifica, per ognuna delle due giornate previste dal programma, viene stilata sulla base dei punteggi che le squadre partecipanti acquisiscono nelle due discipline sportive, vela e golf appunto, così come succederà per quanto riguarda la classifica finale e, di conseguenza, l’assegnazione del Trofeo.
Sono sette le squadre iscritte alla manifestazione, ognuna delle quali formata da quattro componenti che dovranno confrontarsi sia nelle prove a mare “a bastone” – su un percorso di circa un miglio bolina/poppa – nello specchio di mare antistante l’imboccatura del porto di Porto Cervo, che in quelle previste nelle 18 buche del percorso del Pevero. Tutte le regate vedranno gli equipaggi salire a bordo della “Smeralda 888”: il monotipo One Design – armato a sloop - appositamente disegnato dalla matita di German Frers per i Soci dello YCCS e costruito nei Cantieri Galetti di Desenzano del Garda.
In mattinata i partecipanti hanno effettuato le loro performance al Pevero e, al temine del percorso previsto, è risultata in testa la squadra del Pevero Golf Club ( padroni di casa che, evidentemente , conoscono molto bene il loro campo) che ha avuto la meglio su quella dell’Argentario Golf Club e sul Royal Malta Golf Club. Al quarto posto la formazione dello Yacht Club Costa Smeralda che, come è noto, organizza la manifestazione.
Nel primo pomeriggio, invece, si è passati alle prove in mare a bastone – con vento di scirocco da 140° di circa cinque nodi , con onda corta e ben formata – che dovranno decretare, sulla base di una serie di regate, gli equipaggi che disputeranno domani la finale per l’aggiudicazione del punteggio per quanto riguarda la parte in acqua. Certamente e, salvo sorprese dell’ultimo minuto, una forte ipoteca per il risultato finale viene posta dalla squadra del Pevero con l’ottimo risultato ottenuto sul green.

Squadre partecipanti/Entry List:
- Argentario Golf Club
- Parco di Roma-Papastilla
- Pevero Golf Club
- Royal Malta Yacht Club
- Sport Velico Marina Militare
- Yacht Club Costa Smeralda
- Yacht Club Punta Ala


AZZURRA ’83 ALLA PRIMA EDIZIONE DI “NAVIGAMI” - da portocervo online 30/04/2010 @ 21:31

AZZURRA ’83 ALLA PRIMA EDIZIONE DI “NAVIGAMI”

La mitica Azzurra ’83 è da oggi esposta al NavigaMI, il salone nautico in corso sul Naviglio Grande di Milano fino al 2 maggio. L'evento è nato dalla partnership tra Navigli Lombardi e Yacht & Sail - Rizzoli Publishing Italia (RCS MediaGroup), con il patrocinio e il contributo del Comune di Milano, Assessorato alle Attività Produttive. La manifestazione, che torna a Milano a cinquant’anni dalla nascita e rinsalda l’antico legame tra la capitale lombarda e le sue vie d’acqua, è stata ufficialmente inaugurata oggi dal Sindaco di Milano Letizia Moratti e dall’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti Regione Lombardia Dott. Raffaele Cattaneo.

All’inaugurazione ha partecipato anche Riccardo Bonadeo, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda e Presidente del nuovo team Azzurra nato nell’ottobre del 2009 dalla collaborazione tra lo Yacht Club Costa Smeralda e Giovanni Maspero di Joe Fly. Ad ammirare Azzurra ’83 e incontrare gli appassionati velisti è venuto anche Francesco Bruni, lo skipper della nuova squadra di Azzurra.

Il NavigaMI è riservato alle imbarcazioni e natanti fino a 12 metri e la presenza di Azzurra ‘83, alla sua prima uscita dal cantiere dopo il restauro, è senza dubbio il fiore all’occhiello della manifestazione. Il NavigaMI è un vero e proprio salone galleggiante che si snoda lungo l’area della ripa e dell’Alzaia Naviglio Grande e che offre ai visitatori la possibilità di testare gli scafi in acqua. Presenti anche spazi dedicati alla cantieristica, agli accessori, alle attrezzature, alle scuole di vela, alle società di charter e alle aziende di abbigliamento tecnico.

Dopo la conclusione del NavigaMI, Azzurra ’83 sarà trasportata via nave in Sardegna e dall’11 maggio sarà esposta all’aeroporto Olbia Costa Smeralda. Il mitico scafo di 12 Metri accoglierà tutti gli appassionati che verranno a sostenere le imprese del nuovo team Azzurra durante la prossima tappa del Louis Vuitton Trophy, in programma a La Maddalena dal 22 maggio al 6 giugno 2010.

La storia di Azzurra ‘83

Era il 1983 e in Italia nacque Azzurra, scafo appartenente alla classe dei 12 Metri Stazza Internazionale e progettato dal team di Andrea Vallicelli. Una barca voluta da S.A. l’Aga Khan e da Gianni Agnelli, che ottenne risultati agonistici oltre ogni aspettativa. Azzurra, portacolori dello Yacht Club Costa Smeralda, scese in acqua il 19 luglio 1982 a Pesaro e iniziò la sua avventura il 18 giugno 1983 a Newport, nel Rhode Island (USA). All’esordio di un sindacato italiano in Coppa America, Azzurra si classificò terza alla Louis Vuitton Cup vincendo 24 regate sulle 49 disputate. Fu Australia II, condotta dallo skipper John Bertrand, a vincere la Coppa America ponendo fine al predominio del New York Yacht Club durato ben 132 anni. Il risultato di Azzurra e le imprese dello skipper Cino Ricci e del timoniere Mauro Pelaschier, ebbero il grande pregio di far scoprire la vela al grande pubblico italiano. Azzurra fu il primo, vero grande amore, quello che non si scorda mai.

Scheda tecnica Azzurra ‘83

Numero velico - I 4

LOA: 19.98m

LWL: 13.87m

Baglio: 3.81m

Pescaggio: 2.71m

Altezza albero: 25.18m

Dislocamento: 25.650 tonnellate

Superficie velica: 166.85m2

Spinnaker: 280m2

Scafo, albero e boma: alluminio

Il restauro di Azzurra ‘83

I lavori di restauro di Azzurra furono commissionati nel 2009 dallo Yacht Club Costa Smeralda, proprietario dello scafo, al Cantiere Maxi Dolphin. Vittorio Moretti, titolare di Maxi Dolphin e socio dello YCCS, ha accolto con entusiasmo la sfida di riportare allo splendore originario la mitica imbarcazione. Il restauro di Azzurra è durato nove mesi e seimila ore di lavoro; lo scafo è stato completamente ristuccato con un materiale a matrice epossidica. La superficie è stata riverniciata ricreando il caratteristico colore originale grazie ad un campione trovato negli archivi dello studio Vallicelli. È stato necessario analizzare attentamente le immagini e disegni di Azzurra al momento del varo per riportare l’attrezzatura di coperta allo stato originario; quest’ultima, ossidatasi nel tempo, è stata smontata, rianodizzata e rilucidata; altri elementi, andati dispersi, sono stati fedelmente riprodotti.

Il ritorno di Azzurra

Il nuovo team Azzurra ha debuttato al Louis Vuitton Trophy di Nizza nel novembre 2009, superando tutte le aspettative e conquistando la vittoria della prima tappa di questo prestigioso circuito internazionale, che vede impegnati i migliori skipper di match racing al mondo. Nella seconda tappa del Louis Vuitton Trophy, svoltosi a Auckland, in Nuova Zelanda nel marzo 2010, il team Azzurra non è riuscito a ripetere il successo di Nizza, ma ha conquista un ottimo terzo posto dopo aver combattuto una lunga serie di appassionanti match. Il prossimo appuntamento per Azzurra è la tappa del Louis Vuitton Trophy che si svolgerà a La Maddalena dal 22 maggio al 6 giugno 2010. I programmi futuri del team prevedono anche la partecipazione alle altre due tappe di questo circuito mondiale che si disputeranno a Dubai (13-28 novembre 2010) e Hong Kong (9-24 gennaio 2011).

Il team Azzurra partecipa anche alle regate del circuito internazionale di match racing, tra cui il prestigioso World Match Racing Tour.

Per ulteriori informazioni siete pregati di contattare l'ufficio stampa o visitare il sito www.azzurra.it


StartPrecedente10 Pagine precedenti [ 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 ] 7 Pagine successiveSuccessivoFine
 
Speciali Porto Cervo

  AZIENDE-PULS.jpg

spiagge-attrezzate-porto-cervo.JPG

Calendario Regate


sagre-festa.jpg




Meteo

Cagliari

Sassari
Oristano  Nuoro

Webmaster
Scrivi a porto cervo online  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Vacanze in Sardegna?
- Archeologia Arzachena Costa Smeralda - Polo Discoteche e Locali Eventi Porto Cervo Immobiliare Isole nell'isola La Sartiglia Poltu Quatu Porti e approdi Porto Cervo Porto Rotondo Sagre e Feste Spiaggie Traghetti Windsurf
Ricerca




News dagli amici




  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2005 ~ Distribuito da FreeGuppy.it

Pagina caricata in 1.09 secondi